0 0
Read Time:1 Minute, 30 Second

La campionessa di Wimbledon 2022 è la numero

23 al Mondo Elena Rybakina che sconfigge la numero 2 Ons Jabeur. La kazaka Rybakina, batte la tunisina Ons Jabeur con il risultato finale di 3-6 6-2 6-2, diventando la prima kazaka a vincere uno Slam.

La partita

L’inizio del match è stato un dominio della Jabeur, la cui tattica è stata chiara dall’inizio: allungare gli scambi per poi colpire con qualche giocata ad effetto. Durante il quarto game, la tunisina ha centrato il primo break e successivamente ha amministrato il vantaggio senza troppe difficoltà, complice una Rybakina molto fallosa, 17 errori personali. Nel nono game, Jabeur ha strappato nuovamente la battuta alla kazaka chiudendo il set con un 6-3.

Nel secondo set, la storia della partita è cambiata. Jabeur ha cominciato a calare al servizio, mentre la giocatrice kazaka Rybakina è salita, sia alla battuta che in risposta e sbagliando di meno. Nel primo game, infatti, ha approfittato degli errori della tunisina e ha piazzato il break. Di seguito ha avuto addirittura una chance di portarsi sul 3-0, senza però concretizzarla. Nel quarto gioco c’è stata grande battaglia, con Rybakina che l’ha spuntata dopo aver  annullato tre break point. Di fondamentale importanza, inoltre, il secondo break centrato dalla classe ’99 europea nel quinto gioco: quello che le ha consentito in seguito di pareggiare i set con un 6-2 finale.

Nell’ultimo set decisivo, una Jabeur abbastanza nervosa ha subito un altro break in apertura. Poi ha cercato di porvi rimedio nel sesto gioco, ma la kazaka le ha annullato ben tre palle break consecutive. Alla fine la tunisina si è sciolta, e Rybakina si è laureata campionessa con un netto 6-2.

 

Happy
Happy
0 %
Sad
Sad
0 %
Excited
Excited
0 %
Sleepy
Sleepy
0 %
Angry
Angry
0 %
Surprise
Surprise
0 %

Di admin

Average Rating

5 Star
0%
4 Star
0%
3 Star
0%
2 Star
0%
1 Star
0%

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *